Login / Registrazione
Giovedì 8 Dicembre 2016, Immacolata concezione
follow us! @travelitalia

Chiesa di Santa Maria dell'Idria

Ragusa / Italia
Vota Chiesa di Santa Maria dell'Idria!
attualmente: 10.00/10 su 3 voti
La Chiesa dell’Idria (o di San Giuliano) sorge in Via Scale, dietro il Palazzo della Cancelleria. E’ famosa per la splendida cupola colorata e per le antiche origini. La s’incontra salendo la scalinata della Salita Commendatore, ma la si riconosce da molto lontano. Probabilmente eretta nel XV o nel XVI secolo, sulle rovine di un’antica chiesa bizantina, fu inizialmente dedicata a San Giuliano. Fu poi ricostruita - intorno al 1629 - dall’Ordine dei Cavalieri di Malta. Il terremoto del 1693 non causò gravi danni alla struttura, che fu parzialmente ricostruita nel 1739 dal cavalier Blandano Arezzi.
La facciata centrale, in sobrio stile barocco, è caratterizzata da quattro semi-pilastri adornati da capitelli con sculture. Il portone centrale mostra due semi-pilastri e una cornice riccamente decorata. Nell’arco sovrastante è ancora visibile la croce dell'ordine cavalleresco. In particolare, risalta il bel campanile con la sua piccola cupola ottagonale circondata da una balaustra circolare. La cupola è impreziosita da ceramiche policrome di Caltagirone, decorate con disegni di vasi e fiori dai tipici colori della Sicilia.
L'interno è a tre navate: pregevole un’acquasantiera del Seicento e l'altare in stile barocco con colonne a tortiglioni contenente un quadro secentesco di Mattia Preti, che raffigura San Giuliano e San Giovanni Battista. Sulla destra una cappella con un altare di marmo e un’urna lignea con Cristo morto, un altare in stile barocco con un quadro di San Giuseppe, e un ulteriore altare barocco con colonne a tortiglione con un settecentesco Crocefisso e le statue di San Giovanni Evangelista e della Madonna; tale altare apparteneva alla famiglia Cosentini che lo aveva fatto erigere e ne godeva il cosiddetto “jus patronatus”. Nell'abside di può ammirare una stupenda tribuna in pietra e gesso, di stile secentesco, con al centro un quadro di San Corrado da Piacenza e San Guglielmo da Scicli che sostengono un quadro della Madonna. Sulla volta un dipinto rappresenta l'Assunzione e l'incoronazione di Maria.
Condividi "Chiesa di Santa Maria dell'Idria" su facebook o altri social media!