Login / Registrazione
Giovedì 29 Settembre 2016, SS. Michele, Gabriele e Raffaele
follow us! @travelitalia

Chiesa di San Vincenzo Ferreri (San Domenico)

Ragusa / Italia
Vota Chiesa di San Vincenzo Ferreri (San Domenico)!
attualmente: 06.00/10 su 1 voti
La Chiesa di San Vincenzo Ferreri, o di San Domenico, sorge all’ingresso del Giardino Ibleo. Essa faceva parte di un complesso comprendente anche il Convento dell'ordine Dominicano, ora demolito e destinato a scuola pubblica. Il complesso fu eretto verso il 1509: danneggiato dal terremoto del 1693, fu ricostruito nel 1728. Intitolato alla Madonna del Rosario, forse per la presenza di un dipinto dedicato alla Vergine, fu poi dedicato a San Domenico, quando la Chiesa divenne proprietà dell'Ordine dei Domenicani.
La semplice facciata è a ordine unico, chiuso da due paraste e da una balaustra in alto, con unico portale a colonne con capitelli corinzi e timpano spezzato con sovrastante finestra. Notevole è il campanile, soprattutto per la cella campanaria che presenta una caratteristica copertura a bulbo, rivestita di ciottoli policromi.
L'interno, quasi del tutto distrutto e abbandonato anche a seguito del crollo della volta, è stato recentemente restaurato. Esso è a unica navata, con tre altari per lato e un’abside semicircolare. Scrive il Pluchino che “I due altari al centro della navata erano caratterizzati da inserti fogliacei e floreali a spirale che circondano le colonne; lo spazio absidale era definito all'ingresso da tre colonne per lato di cui le centrali spiraliformi con testine alate e drappeggi in basso e doppie testine alate sopra i capitelli". Oltre che da preziosi stucchi, la Chiesa era arricchita da numerose tele, parte delle quali si tenta di restaurare. Notevoli erano la Madonna del Rosario con i Santi Domenico, Caterina e Vincenzo Ferreri, un San Domenico e un Martirio di San Pietro, dipinti dopo il 1735; in quel periodo furono commissionate dodici tele di cui sei con i Misteri Gloriosi e sei con i Misteri gaudiosi.
Dopo un lungo restauro, concluso nel 2011, l’edificio è stato destinato ad auditorium musicale e a sala per pubbliche conferenze.
Condividi "Chiesa di San Vincenzo Ferreri (San Domenico)" su facebook o altri social media!