Login / Registrazione
Domenica 4 Dicembre 2016, San Giovanni Damasceno
follow us! @travelitalia

Scultura di Henry Moore

Prato / Italia
Vota Scultura di Henry Moore!
attualmente: 08.50/10 su 8 voti
“Forma squadrata con taglio” è la splendida scultura in marmo bianco che lo scultore inglese Henry Moore (1898-1986), ha donato alla città di Prato. Posta nel 1974 al centro di Piazza San Marco, l’opera utilizza trenta pietre di marmo bianchissimo di Carrara. Secondo una bella definizione, la scultura di Moore è “un’architettura di forme organiche, morbidamente vitalizzata dalla luce”.
Fin dai primi anni della sua posa in opera, la scultura divenne un simbolo della città e in particolare della sua aspirazione alla modernità e al progresso industriale. I pratesi sono soliti chiamare l'opera "il buho di Moore".
La scultura ha una forte relazione con il contesto urbano. Sostituisce, infatti, la vecchia porta medioevale di San Marco (o Fiorentina), ponendosi come nuovo passaggio tra la vecchia città e la città moderna, sorta fuori le mura. Il "buco" ha la forma di una serratura. Altra possibile relazione tra l'oggetto e la città è la posizione del taglio netto in basso: il centro storico infatti presenta una taglio netto analogo, Viale Piave, al centro del quale si trova la scultura. Il viale fu creato incidendo la carne viva del tessuto medioevale, porta fiorentina compresa.
Condividi "Scultura di Henry Moore" su facebook o altri social media!