Login / Registrazione
Giovedì 8 Dicembre 2016, Immacolata concezione
follow us! @travelitalia

Palazzo Comunale

Prato / Italia
Vota Palazzo Comunale!
attualmente: 10.00/10 su 3 voti
Situato nella piazza omonima, di fronte a Palazzo Pretorio, il Palazzo Comunale di Prato è una struttura di origine duecentesca, modificata in stile neoclassico dall'architetto pratese Giuseppe Valentini nel 1791.
Il Palazzo è costituito da più corpi di fabbrica di origini e dimensioni diverse; l'ala corta fu utilizzata come residenza dei magistrati del Comune fin dai primi del Trecento. Il lato principale - che prospetta sulla piazza - ospita il vasto e maestoso Salone del Consiglio: qui, durante i restauri ottocenteschi, sono venuti alla luce vari affreschi medievali, tra cui una Madonna e una figura della Giustizia. Il lato su Via Cesare Guasti conserva archi a tutto sesto e un abbozzo di struttura medievale che si nota particolarmente nei portici. Il Palazzo possiede un'ala su Corso Mazzoni, decorata da uno stemma mediceo in arenaria, testimonianza dell'età cinquecentesca. Nell'atrio è custodita l'originale Fontana del Bacchino di Ferdinando Tacca, la scultura che celebra con un Bacco gioioso e festoso la proclamazione di Prato a città (1653). All'interno del Palazzo si conservano diversi affreschi di Pietro da Miniato della fine del Trecento e si possono ammirare arredi e intagli lignei databili tra il Cinquecento e l'Ottocento, oltre ad una vasta collezione di dipinti che formano la Quadreria Comunale.
Condividi "Palazzo Comunale" su facebook o altri social media!