Login / Registrazione
Giovedì 8 Dicembre 2016, Immacolata concezione
follow us! @travelitalia

Convitto Nazionale Cicognini

Prato / Italia
Vota Convitto Nazionale Cicognini!
attualmente: 06.00/10 su 1 voti
Il Convitto Nazionale Cicognini sorge in Piazza del Collegio, è la più antica istituzione scolastica statale della città e si propone, da sempre, di “formare giovani istruiti ed educati, capaci di affrontare con serietà e impegno qualsiasi tipo di percorso sceglieranno in futuro”.
L’istituzione fu fondata alla fine del Seicento dai padri Gesuiti, per lascito del canonico Francesco Cicognini, dell'abate Francesco Fazzi e di Lorenzo Niccolai, pratesi, nel luogo ove sorgeva l'antica Badia di Grignano, che fu dimora del Firenzuola. Il “Cicognini“ è stato nei secoli centro di cultura e di formazione del Granducato di Toscana, del Regno d'Italia, della Repubblica Italiana. L'Istituzione educativa ha come riferimento l'intero territorio nazionale pur prestando la dovuta “attenzione” alla Toscana ed in particolare all'area metropolitana Prato-Firenze-Pistoia. La sua vocazione nazionale ed internazionale si evince dall’adesione a tutte le forme di sperimentazione succedutesi negli anni e dalla centralità degli scambi con l'estero. Le Istituzioni Educative sono state il prototipo sia degli Istituti Comprensivi, sia delle sperimentazioni, sia dell'autonomia gestionale. Il rapporto del “Cicognini” con la città di Prato è consolidato, poiché il Convitto ne è stato sempre punto di riferimento culturale e formativo.
Nel corso dei suoi tre secoli di storia hanno studiato al “Cicognini” uomini illustri, statisti, poeti, amministratori ecc. Allievi del Collegio furono Gabriele D'Annunzio, Curzio Malaparte, Bettino Ricasoli, Cesare Guasti.
Condividi "Convitto Nazionale Cicognini" su facebook o altri social media!