Login / Registrazione
Martedì 27 Settembre 2016, San Vincenzo de' Paoli
follow us! @travelitalia

Piazza Duca della Verdura

Potenza / Italia
Vota Piazza Duca della Verdura!
attualmente: 06.00/10 su 1 voti
Lo slargo della Piazza Duca della Verdura collega Via Pretoria e Via del Popolo con una serie di scalinate. Per svariati decenni, la piazzetta – chiamata anche Largo Tassiello, o Porta della Trinità – ospitava uno dei due mercati ortofrutticoli della città e, due volte la settimana, il mercato del pesce. Nel 1845, il Regolamento di Polizia Urbana stabilì che qui dovesse svolgersi la vendita della carne, del pesce e del baccalà.
Con l’andar del tempo, la piazzetta si era fortemente degradata. Alla sua sistemazione provvide nel 1847 l’intendente Francesco Benso Duca della Verdura, che ne fece uno “spazio attrezzato”, per un mercato alimentare igienicamente controllato. In concreto, lo slargo preesistente fu ampliato “con la demolizione di un piccolo edificio, per ottenere uno spazio regolare di forma rettangolare, e successivamente il livellamento e la pavimentazione della piazzetta; infine un intervento sugli edifici posti lungo il perimetro in modo da realizzare una sequenza continua di botteghe e ricondurre i prospetti ad un disegno unitario”. Come nota M. Pinto, i prospetti sono caratterizzati “dalla ripetizione di un modulo verticale formato da una bottega al piano terreno, con apertura a sesto ribassato, e dal locale superiore con balcone. L’unità formale in senso orizzontale era invece affidata al bugnato al piano terra e alla continuità delle cornici modanate al primo livello e sulla linea di colmo”.
La piazza è molto frequentata per le varie attività commerciali che ancora vi si svolgono. D’estate si trasforma spesso in spazio culturale e di aggregazione, ospitando rassegne e manifestazioni di vario genere.
Condividi "Piazza Duca della Verdura" su facebook o altri social media!