Login / Registrazione
Venerdì 9 Dicembre 2016, San Siro
follow us! @travelitalia

Palazzo dei Vescovi

Pistoia / Italia
Vota Palazzo dei Vescovi!
attualmente: 06.00/10 su 1 voti
Importante testimonianza dell'architettura civile del Medioevo pistoiese, l’antico Palazzo dei Vescovi sorge in Piazza Duomo. Il Palazzo risale alla fine dell'XI secolo e – sin dall’inizio – il Palazzo si presentava come un vero e proprio fortilizio, con una possente torre angolare e la merlatura lungo tutto il suo perimetro. Nel corso del Trecento il palazzo subì profondi rimaneggiamenti che ne modificarono il fronte e l'alzato. I lavori, pur conservando le strutture romaniche, incisero profondamente sull'assetto dell’edificio, che fu ampliato e arricchito di un nuovo prospetto archiacuto. Il Palazzo fu residenza vescovile fino alla seconda metà del Settecento ed ebbe ospiti illustri, tra cui l’imperatore Federico Barbarossa. Nel 1786 fu venduto a privati dal vescovo giansenista Scipione de' Ricci, che costruì un nuovo vescovado.
Acquistato dalla Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, è stato restaurato tra il 1974 e il 1980. Oggi il palazzo, oltre ad essere la sede di rappresentanza dell'istituto di credito, ospita il Museo Capitolare della Cattedrale di San Zeno e la ricostruzione di un ciclo di pitture a tempera del pittore Giovanni Boldini. All`interno del Museo è allestito anche un interessante Percorso Archeologico Attrezzato.
Condividi "Palazzo dei Vescovi" su facebook o altri social media!