Login / Registrazione
Venerdì 18 Aprile 2014, San Calogero
follow us! @travelitalia

Ospedale del Ceppo

Pistoia / Italia
Vota Ospedale del Ceppo!
attualmente: 10.00/10 su 3 voti
Fondato nel 1277, l’Ospedale degli Infermi, detto di Santa Maria del Ceppo, o più semplicemente Ospedale del Ceppo, è uno dei più antichi ospedali della Toscana: si trova in Piazza Giovanni XXIII. L'appellativo gli viene dalla tradizione per cui un ceppo di castagno si utilizzava per raccogliere contributi e oblazioni. In seguito, l'Ospedale crebbe notevolmente, e nel Medioevo fu sostegno ai poveri e agli infermi, specie nei periodi di carestia e contagio. Sul finire del Quattrocento, l’Ospedale fu oggetto di forti conflitti tra i partiti cittadini.
Nei primi anni del Cinquecento fu costruita la loggia, che ricorda quella brunelleschiana dell'Ospedale degli Innocenti. Sulla facciata, sopra il loggiato, fu realizzato, fra il 1526 e il 1528, il bellissimo fregio di terracotta invetriata ad opera di Giovanni della Robbia e di Santi Buglioni (il pannello "Dare da bere agli assetati", è opera del pistoiese Filippo di Lorenzo de' Paladini). I sette grandi pannelli che compongono il fregio rappresentano le Opere di Misericordia, intervallati dalle virtù Cardinali e Teologali.
L'Ospedale ebbe gran fama per la sua Scuola Medico-chirurgica, fondata intorno al 1680, anche se probabilmente già nel Cinquecento vi si impartivano lezioni di medicina. La scuola formò medici di valore, tra cui l'anatomista Filippo Pacini, finché nel 1839, con la riforma del sistema di studi superiori, ne fu decretata la chiusura. Della Scuola rimane testimonianza nella raccolta degli antichi ferri chirurgici conservati in un apposito museo. Allestito in un'antica saletta dell'Ospedale, il Museo dei Ferri Chirurgici raccoglie strumenti urologici, ostetrici e ortopedico-tramautologici databili principalmente tra il Settecento e il primo Ottocento. Il Museo conserva inoltre una raccolta di testi medici. Nel giardino dell'Ospedale si trova il restaurato anfiteatro anatomico del Seicento. Notevole anche il laboratorio di farmacia.
Condividi "Ospedale del Ceppo" su facebook o altri social media!

Commenti