Login / Registrazione
Martedì 27 Settembre 2016, San Vincenzo de' Paoli
follow us! @travelitalia

Scuola Normale Superiore

Pisa / Italia
Vota Scuola Normale Superiore!
attualmente: senza voti.
La Scuola ha sede nel Palazzo dei Cavalieri della Carovana ed è uno degli istituti di formazione e ricerca più famosi d'Europa. Organizza corsi universitari e dottorati di ricerca articolati in due principali attività, o Classi: lettere e filosofia da una parte, scienze matematiche, fisiche e naturali dall'altra. "Normale" indica che la sua principale funzione didattica è quella di trasmettere "norme".
Nata nel 1810 per decreto napoleonico, come succursale italiana dell'Ecole Normale Supérieure di Parigi, la Normale di Pisa inizia la sua attività nel 1813, dedicandosi alla formazione di insegnanti di scuola superiore. Dopo solo un anno, Napoleone abdica e la scuola viene chiusa: sarà riaperta e riprenderà la sua attività nel 1846, per volere di Leopoldo II di Lorena. Nel 1862, realizzata l'unità d'Italia, la scuola assume carattere nazionale e prende il nome di "Scuola Normale del Regno d'Italia". Con la pubblicazione degli "Annali della Classe di Scienze" e degli "Annali della Classe di Lettere e Filosofia", tra il 1871 e il 1873, la scuola avvia la sua prolifica attività editoriale. Nel tempo, all'attività di formazione di insegnanti si affianca quella di preparazione di docenti e ricercatori universitari. La Biblioteca della Normale conta attualmente più di 600.000 unità tra testi, riviste ed altro materiale a disposizione degli studenti.
Fra i banchi della Normale sono passati alcuni dei personaggi più illustri della cultura italiana: i premi Nobel per la fisica Enrico Fermi e Carlo Rubbia e il Nobel per la letteratura Giosué Carducci. Altri famosi "normalisti" sono stati il poeta Giovanni Pascoli, lo storico Gioacchino Volpe, i matematici Aldo Andreotti e Mario Picone e l'ex Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi.
Condividi "Scuola Normale Superiore" su facebook o altri social media!