Login / Registrazione
Lunedì 26 Settembre 2016, SS. Cosma e Damiano
follow us! @travelitalia

Cittadella Vecchia e Torre Guelfa

Pisa / Italia
Vota Cittadella Vecchia e Torre Guelfa!
attualmente: 10.00/10 su 3 voti
La Torre Guelfa si erge in una delle zone più antiche della città, la Cittadella Vecchia, così denominata dai Fiorentini per distinguerla dalla Cittadella Nuova, oggi Giardino Scotto, edificato intorno alla metà del Quattrocento. Questa parte di Pisa, caratterizzata da una ricco bagaglio storico fin dagli inizi del Duecento, quando Pisa era una potente e vittoriosa Repubblica Marinara, vide convogliarvi le intense attività cantieristiche: in pratica, vi fu costruito l’Arsenale Repubblicano. La zona, detta Tersana o Tersanaia - forse da terzarolo, la più piccola delle tre vele latine delle galere - fu interessata da imponenti lavori, al fine di completare l’Arsenale stesso.
Durante la prima dominazione di Firenze (1406), i nuovi signori di Pisa trasformarono le strutture dell’Arsenale Repubblicano, creando la futura Cittadella Vecchia. E’ di questo periodo anche l’edificazione dell’alta Torre Guelfa, così nominata per distinguerla dalla Torre Ghibellina del 1290, allora presente nell’angolo Sud-Ovest della Tersana, ed oggi distrutta. La Torre è stata costruita per la difesa della Degazia a Mare e dell’Arsenale Repubblicano. Essa fu quasi totalmente distrutta dai bombardamenti del 1944, ma nel dopoguerra fu ricostruita con scrupolo, cercando di recuperare i caratteri dell’antico edificio: la ricostruzione fu completata nel 1956. Dopo i recenti restauri, la Torre è oggi aperta al pubblico: vi si può ammirare una bella collezione d’antichi stemmi di famiglie di Capitani e Commissari Fiorentini che hanno governato la città. Dalla sommità della Torre, si gode un panorama splendido.
Condividi "Cittadella Vecchia e Torre Guelfa" su facebook o altri social media!