Login / Registrazione
Sabato 1 Ottobre 2016, Santa Teresa di Lisieux di Gesù Bambino
follow us! @travelitalia

Certosa di Pisa

Pisa / Italia
Vota Certosa di Pisa!
attualmente: 09.00/10 su 2 voti
La Certosa di Pisa, conosciuta anche col nome di Certosa di Calci, fu fondata nel 1366. Sorge a pochi chilometri dalla città, ai piedi del monte Pisano, in una piccola valle nel comune di Calci, detta “Valle Graziosa”. Qui si trova anche la notevole pieve dei Santi Giovanni ed Ermolao del XII secolo. Soppressa dai decreti napoleonici nel 1808, la Certosa passò poi al Demanio dello Stato, ma continuò ad ospitare l’ordine dei Certosini, fino al 1972. Parte degli ambienti erano destinati ai Padri, dediti alla preghiera, mentre altri ambienti erano destinati alle attività produttive (granai, cantine, officine dei fabbri, dei falegnami ecc.), gestite dai conversi. Come in tutti i conventi, i Padri dividevano il loro tempo tra la meditazione e la preghiera - nella cella e nel chiostro - e la vita comunitaria, svolta nella chiesa, nel capitolo e in refettorio.
L’attuale aspetto della Certosa è frutto delle molte trasformazioni subite dall’edificio: di queste, l’ultima e più importante è quella del 1764-1797, dovuta al priore Alfonso Maria Maggi. L’intervento riguardò il prospetto principale, il piazzale antistante, la foresteria e altre parti dell’edificio che, ad opera dei più noti decoratori dell’epoca, si arricchì anche di vivaci affreschi e trompe-l’oeil. L’edificio ospita oggi anche il Museo di Scienze Naturali e del Territorio dell’Università di Pisa.
Condividi "Certosa di Pisa" su facebook o altri social media!