Login / Registrazione
Giovedì 8 Dicembre 2016, Immacolata concezione
follow us! @travelitalia

Chiesa di Santa Maria Maddalena

Pesaro / Italia
Vota Chiesa di Santa Maria Maddalena!
attualmente: 09.00/10 su 6 voti
La Chiesa di Santa Maria Maddalena sorge in Via Zacconi, sulla sommità della ed ha origini antiche. L’edificio, infatti, era annesso al demolito monastero delle Benedettine, che sorgeva nell’attuale Piazza Del Monte. Consacrato nel 1325, il complesso aveva origini risalenti al XIII secolo: di esso si ha, infatti, notizie risalenti al 1269. Nel 1553 la chiesa diviene mausoleo degli Sforza, destinato ad accogliere le spoglie della famiglia, provenienti dalla Chiesa di San Giovanni Battista. L’edificio che oggi vediamo deriva dalla completa ristrutturazione effettuata nel Settecento, su disegno del celebre architetto Luigi Vanvitelli. Quest’ultimo affidò la ricostruzione all’allievo Antonio Rinaldi, che concluse i lavori nel 1745. Rifiniture e arredi saranno completati nel 1780. Dopo il 1860, con l’incameramento da parte dello Stato dei beni ecclesiastici, inizia per Santa Maria Maddalena un lungo e doloroso declino, fortunatamente interrotto - nel 1995 - dal bel restauro curato dall’architetto Celio Francioni.
L’esterno della Chiesa è caratterizzato da una facciata concava, incompiuta nella parte alta, e da una doppia scalinata d’accesso. L'interno, a croce greca, è decorato con sculture e bassorilievi in stucco del bolognese Giuseppe Mazza. Di gran pregio sono le tre pale d’altare, dipinte tra il 1744 e il 1748 dal pesarese Giannandrea Lazzarini. Sull’altare maggiore spicca La Maddalena e le Marie al sepolcro, sull'altare di sinistra si ammira Il riposo durante la fuga in Egitto e sull’altare di destra San Benedetto che accoglie i Santi Mauro e Placido.
Attualmente la chiesa è utilizzata come auditorium e quale sede espositiva, e di eventi culturali, spesso in collegamento col vicino scalone vanvitelliano.
Condividi "Chiesa di Santa Maria Maddalena" su facebook o altri social media!