Login / Registrazione
Domenica 25 Settembre 2016, Sant'Aurelia
follow us! @travelitalia

Chiesa di Sant'Agostino

Pesaro / Italia
Vota Chiesa di Sant'Agostino!
attualmente: 09.64/10 su 11 voti
Inizialmente intitolata a San Lorenzo, la Chiesa di Sant’Agostino si affaccia su Corso XI Settembre. Fu costruita nel 1258 in stile romanico; nel 1282 fu occupata dagli eremitani dell'Ordine di Sant'Agostino e intitolata a quest’ultimo. L’edificio fu modificato con forti connotazioni gotiche, nella seconda metà del Trecento, sotto la signoria dei Malatesta. La struttura attuale, con chiare caratteristiche neoclassiche, deriva dalla radicale trasformazione operata nel Settecento.
Di gotico, la facciata conserva solo il portale, realizzato nel periodo 1398-1413, per volontà di Malatesta dei Sonetti. Il portale, in pietra d'Istria e marmo rosso, è decorato di fregi, bassorilievi, colonnine e statue; ai lati stanno due statue leonine, simbolo dei Malatesta. Le sculture richiamano la bottega dei Dalle Masegne; molto probabilmente sono opera di un seguace minore.
L'interno è a unica navata e presenta sette altari, ornati di belle tele, fra le quali spicca, sul terzo altare di destra, l’Annunciazione, attribuita a Jacopo Palma il Giovane. Sul terzo altare di sinistra è una tela con Santa Rita, opera di Simone Cantarini. Nella cappella a sinistra della maggiore è lo stucco che raffigura il Crocefisso e la Maddalena, opera attribuita a Federico Brandani di Urbino (+1575). L’abside accoglie il magnifico coro in noce, intagliato e intarsiato a cavallo tra il Quattrocento e il Cinquecento. Le stupende tarsie mostrano vedute di Pesaro quattrocentesca. Il Palazzo Ducale, la Rocca Costanza e gli altri edifici, nonché le nature morte che fanno da contorno, sono qui rappresentati con spirito di curiosità e con un tocco di fiabesca evocazione.
Condividi "Chiesa di Sant'Agostino" su facebook o altri social media!