Login / Registrazione
Giovedì 30 Marzo 2017, San Giovanni Climaco
Riccardo Cesarini - CC by-sa
Giovanni Dall'Orto - Copyright
follow us! @travelitalia

Monumenti di Perugia

Monumenti di Perugia: 27 Pagine dei risultati:   1   2   3   Successive


Rocca Paolina

monumenti
Nel 1540 Perugia fu sconfitta nella “Guerra del Sale” e perdette l’indipendenza, divenendo parte dei domini pontifici. Per rendere tangibile il cambiamento di signoria, Papa Paolo III Farnese incaricò Antonio da Sangallo il Giovane, di costruire un imponente fortilizio sul Colle Landone, che fosse anche una grande opera d’arte. I lavori procedettero con grande rapidità, anche per i continui s...


Chiesa di Sant'Angelo

monumenti
Originaria del V-VI secolo, la chiesa di Sant'Angelo è una delle più antiche d'Italia. Con ogni probabilità, essa è stata edificata sui resti di un tempio romano, nel periodo in cui le religioni pagane erano in decadenza e il cristianesimo prendeva piede nei territori dell'ex impero. A sua volta, il tempio preesistente era stato edificato su terreno sacro agli Etruschi: chiesa e luogo sono quindi t...


Ipogeo dei Volumni

monumenti
L'Ipogeo dei Volumni si trova a Ponte San Giovanni (pochi chilometri fuori Perugia), e fa parte della Necropoli del Palazzone, che comprende 38 tombe scavate nella roccia. Ricco di corredi tipici delle tombe etrusche, l’Ipogeo dei Volumni è un monumento fra i più importanti dell’Etruria. Fu scoperto per caso nel 1840, in occasione dei lavori di costruzione della strada statale. La datazione del t...

Chiesa di San Domenico

monumenti
Situata nella graziosa piazzetta dedicata a Giordano Bruno, lungo Corso Cavour, la chiesa di San Domenico fu costruita nei primi anni del Trecento su progetto, secondo quanto afferma il Vasari, di Giovanni Pisano; i lavori terminarono nel 1458. In origine, l’edificio era una grande chiesa gotica a sala - con le navata della stessa altezza - caratterizzata da dieci pilastri ottagonali, imponenti a...

Fontana Maggiore

monumenti
Fontana Maggiore è il simbolo di Perugia, il punto d’incontro dei cittadini, l’elemento di maggiore spicco della centralissima Piazza IV Novembre. Il monumento è stupendo per l’eleganza delle linee, l’armonia delle forme e della composizione, le preziose decorazioni. Fontana Maggiore è considerata la fontana più bella e famosa di tutto il medioevo. Per portare in città l’acqua dell’Acquedotto di M...

Loggia di Braccio Fortebracci

monumenti
La Loggia di Braccio Fortebracci sorge in Piazza IV Novembre, in fondo al fianco sinistro della Cattedrale. Nel 1423 il Fortebracci, signore di Perugia, la fece costruire appunto per continuare il fianco della Cattedrale, verso la piazza, con il vicino palazzo dei Consoli. La loggia è costituita da quattro archi, - uno dei quali parzialmente chiuso - poggiati su dei pilastri ottagonali. Sotto la p...

Collegio del Cambio

monumenti
La Corporazione dei Cambiavalute era una delle più importanti della città. Nel 1452 le fu concesso il notevole privilegio di aprire la propria sede - il cosiddetto Nobile Collegio del Cambio - al pianterreno del Palazzo dei Priori. Al Collegio si accede da un bel portale in legno intagliato, costruito all’inizio del Cinquecento. Il primo vano, la Sala dei Legisti, comprende pareti e banconi lignei ...

Chiesa di Santa Maria di Monteluce

monumenti
La chiesa di Santa Maria di Monteluce è parte dell’attiguo ex complesso monastico benedettino, eretto nel XII secolo. L’edificio, rettangolare e a navata unica, conserva la struttura originaria, ma l’interno è stato ampiamente rimaneggiato. La chiesa attuale risale al Cinquecento. La facciata, a pietre bianche e rosa, fu probabilmente eretta a cavallo tra il Duecento ed il Trecento. Assai elegante ...

Ipogeo di San Manno

monumenti
L’Ipogeo etrusco di San Manno si trova poco lontano da Perugia, in località Ferro di Cavallo, entro la casa dei Cavalieri di Malta. La struttura risale al III secolo a.C. ed è formata da un vasto ambiente rettangolare con copertura a volta, rivestito da blocchi di travertino. Sui lati lunghi si aprono simmetricamente due piccole camere quadrate, anch’esse con copertura a volta. Sull’arco d’accesso ...

Chiesa di San Francesco al Prato

monumenti
Eretta dai frati francescani verso la metà del Duecento, la chiesa di San Francesco al Prato fu rimaneggiata e restaurata più volte, per tentare di arginare i crolli che si verificavano periodicamente a causa del terreno franoso. Sotto la direzione di Pietro Angelini, la facciata originaria fu ripristinata nel 1926. La chiesa è ad una sola navata, con transetto e abside poligonale. Nella cappella ...

Pagine dei risultati:   1   2   3   Successive