Login / Registrazione
Domenica 25 Settembre 2016, Sant'Aurelia
follow us! @travelitalia

Collegio della Mercanzia

Perugia / Italia
Vota Collegio della Mercanzia!
attualmente: 06.00/10 su 2 voti
Nell’anno 1390, ad estinzione di un debito, il Comune cedette il locale a destra del portale principale di Palazzo dei Priori all’Arte della Mercanzia, la corporazione più importante della città. Nel XV secolo, la Sala delle Udienze - un bel ambiente rettangolare, denominato Nobile Collegio della Mercanzia - fu completamente rivestita in legno intagliato e intarsiato a quadrilobi entro quadrati, e completata con sedili lungo le pareti. L’opera è stata probabilmente eseguita da maestranze provenienti da Oltralpe. La prima parte della parete di destra è riccamente decorata con finte bifore e trafori. Lo stemma della lunetta raffigura un grifone con un fascio di merci fra gli artigli: è il simbolo della corporazione. Lo stupendo leggio rinascimentale è opera di un maestro perugino (1462). Sulla parete sinistra si trova un piccolo pulpito intarsiato con colonnine, sormontato da bassorilievi raffiguranti le quattro virtù cardinali: la Prudenza, la Forza, la Giustizia e la Temperanza (ossia la moderazione). Nell’archivio si conservano i registri di iscrizione all’Arte dal 1323 al 1599.
Condividi "Collegio della Mercanzia" su facebook o altri social media!