Login / Registrazione
Lunedì 26 Settembre 2016, SS. Cosma e Damiano
follow us! @travelitalia

Chiesa di San Pietro

Perugia / Italia
Vota Chiesa di San Pietro!
attualmente: 08.80/10 su 5 voti
Caratterizzata da un elegante e slanciato campanile a cuspide, la Chiesa di San Pietro risale alla fine del X secolo ed è uno degli edifici religiosi più belli e più interessanti di Perugia. Importanti restauri ebbero luogo tra il XIII ed il XV secolo. La chiesa è preceduta da un armonioso cortile seicentesco, opera di Valentino Martelli e Lorenzo Petrozzi, dal quale si entra nell’edificio. L’interno, diviso in tre navate sorrette da antiche colonne, contiene molte ed importanti opere d’arte, tra cui le tele di Antonio Vassilacchi, detto l’Aliense, allievo del Tintoretto. Le navate e le cappelle sono impreziosite da opere del Perugino, di Eusebio da San Giorgio, del Caporali, del Vasari, dell’Alfani, del Salimbeni, del Reni, del Gessi, del Guercino, del Sassoferrato e di tanti altri. Tra le sculture, l’altare Baglioni, opera di Mino da Fiesole. Pregevoli gli affreschi di S. Pecennini, B. Bandiera, G.B. della Marca e G. Schepers. Bellissimo il coro ligneo, di Stefano e Damiano da Bergamo, che è un capolavoro del Rinascimento per quanto riguarda l’arte dell’intaglio e dell’intarsio. Notevole il campanile, la cui parte superiore fu ricostruita nel Quattrocento, su disegno di Bernardo Rossellino. Nella sacrestia sono presenti quattro piccole opere del Perugino. In archivio sono conservati documenti, privilegi papali e diplomi imperiali dei secoli XI e XII.
Una parte del Convento è ora sede della Facoltà di Agraria.
Condividi "Chiesa di San Pietro" su facebook o altri social media!