Login / Registrazione
Martedì 27 Settembre 2016, San Vincenzo de' Paoli
follow us! @travelitalia

Teatro Fraschini

Pavia / Italia
Vota Teatro Fraschini!
attualmente: 09.33/10 su 3 voti
Era chiamato "Teatro del Nobile Condominio" dai quattro patrizi pavesi che lo fondarono: il conte Francesco Gambarana, il marchese Luigi Bellingeri Provera, il marchese Pio Bellisomi e il conte Giuseppe Giorgi di Vistarino. Su progetto di Antonio Galli Bibiena – architetto della Corte Imperiale di Vienna, autore dei teatri comunali di Bologna e Reggio Emilia, e de Filodrammatico di Verona – la costruzione iniziò nel 1771 e fu portata a termine in due anni. Il teatro fu solennemente inaugurato il 24 maggio 1773 con l'opera II Demetrio, composta dal boemo Mislivìcek su versi di Pietro Metastasio.
La grande sala del teatro è quasi a forma di ferro di cavallo, secondo il gusto imperante nel Settecento. Sopra un porticato terreno a bugnato di tipo toscano, si sviluppano quattro serie di palchi, rispettivamente di ordine dorico, ionico, corinzio e attico. I palchi sono sovrastati da una galleria. II grande soffitto ligneo recava una pregevole decorazione di A. Savoia, rifatta più tardi dal Bignami. Le due grandi statue ai lati del proscenio, opera di M. Forabosco, rappresentano rispettivamente la Musica e la Poesia. Il teatro fu ceduto nel 1868 al Comune di Pavia, che lo intitolò al notissimo tenore Gaetano Fraschini, morto a Napoli il 23 maggio 1887.
Condividi "Teatro Fraschini" su facebook o altri social media!