Login / Registrazione
Sabato 3 Dicembre 2016, San Francesco Saverio
follow us! @travelitalia

Chiesa di San Francesco del Prato

Parma / Italia
Vota Chiesa di San Francesco del Prato!
attualmente: 08.00/10 su 6 voti
Tra i più insigni monumenti dell’arte gotico-francescana dell’Emilia, il complesso di San Francesco del Prato riveste un ruolo non secondario come luogo di spiritualità, ed è perfettamente inserito nella complessa geografia monumentale delle chiese della città, con precisi collegamenti con il Duomo di Parma.
L’inizio della costruzione risale probabilmente al 1240-50, ma non se ne ha notizia fino al 1298. Inizialmente l’edificio doveva misurare circa 38 metri, ma fu poi ampliato e terminato intorno al 1462. Il campanile fu eretto tra il1506 ed il 1523. La facciata è adornata nella parte superiore da un cornicione a quattro modanature con al centro uno splendido rosone gotico, opera di Alberto da Verona. L’interno è grandioso per dimensioni e impianto, con quattro colonne per lato e archi ampi e molto alti. Otto colonne - quattro per parte, con archi ampi e assai alti - dividono le tre navate, delle quali la centrale risulta più alta delle laterali.
La chiesa fu trasformata in carcere nel 1810, e la decorazione - soprattutto affreschi quattrocenteschi dovuti a Jacopo Loschi e a Bartolino de’ Grossi - ne uscì completamente rovinata.
Condividi "Chiesa di San Francesco del Prato" su facebook o altri social media!