Login / Registrazione
Lunedì 26 Settembre 2016, SS. Cosma e Damiano
follow us! @travelitalia

Teatro Massimo

Palermo / Italia
Vota Teatro Massimo!
attualmente: 08.50/10 su 8 voti
Commissionato per celebrare l’unità d’Italia e situato in Piazza Verdi, il Teatro Massimo “Vittorio Emanuele” è considerato fra i più belli d’Europa, secondo solo all’Opéra di Parigi. La costruzione del teatro, su progetto di G.B. Filippo Basile, iniziò nel 1875 e durò ventidue anni: per la costruzione stessa fu necessario demolire le mura del Monastero delle Stimmate, ed altri edifici, tra cui una chiesa, un monastero ed una porta. Dal 1891 i lavori continuarono sotto la guida di Ernesto Basile, figlio del progettista: oltre alla definizione del teatro, si provvide a sistemare l’illuminazione della piazza, a rifare il Palazzo Francavilla e a realizzare i due bei chioschi Ribaudo e Vicari. Il teatro fu finalmente inaugurato il 16 maggio 1897, con l’opera Falstaff di Giuseppe Verdi.
L’edificio è di stile neoclassico. Sulla grandiosa scalinata esterna si possono ammirare due notevoli gruppi in bronzo - La Lirica del Rutelli e La Tragedia del Civiletti - e due leoni. La grande sala è sormontata da una bella cupola ad emisfero.
L’attività lirica continuò fino al 1974, quando il Massimo fu chiuso perché non rispondente alle nuove norme di sicurezza: venne riaperto solo nel 1997 e da allora ospita la stagione ufficiale, con opere, balletti e concerti. Sul frontone del Teatro un'epigrafe dice che l'arte rinnova i popoli e ne rivela la vita. Queste parole si sono rivelate profetiche: la riapertura del Massimo, infatti, ha coinciso con la rinascita culturale della città.
Condividi "Teatro Massimo" su facebook o altri social media!