Login / Registrazione
Venerdì 30 Settembre 2016, San Girolamo
follow us! @travelitalia

Oratorio di San Lorenzo

Palermo / Italia
Vota Oratorio di San Lorenzo!
attualmente: 09.71/10 su 7 voti
Nel 1569-1570, l’Oratorio fu edificato dalla Compagnia di San Francesco - presso la Chiesa di San Francesco d’Assisi - sui resti di un’antica chiesetta dedicata a San Lorenzo. Il semplice edificio serviva per seppellire i morti del circostante quartiere della Kalsa. Pochi anni dopo, nel 1609, l’altar maggiore fu impreziosito da una tela del Caravaggio, la famosissima Natività (che fu purtroppo trafugata nel 1969). Alla fine del XVII secolo i Francescani decidevano di riconfigurare la semplice aula, affidando il progetto architettonico a Giacomo Amato e quello scultoreo a Giacomo Serpotta. La ricca decorazione dell’interno fu eseguita dal Serpotta fra il 1699 ed il 1706, ed è considerata il suo capolavoro. Gli stucchi, di straordinaria bellezza ed eleganza, comprendono alcuni rilievi, statue ed un'esuberante composizione di putti. Lo splendido ciclo narrativo racconta nei preziosi bassorIlievi prospettici scene della vita di San Francesco sulla parete destra e, su quella opposta, scene della vita di San Lorenzo. La plasticità e la tridimensionalità delle opere sono stupende ed impressionanti.
Condividi "Oratorio di San Lorenzo" su facebook o altri social media!