Login / Registrazione
Martedì 21 Ottobre 2014, Sant'Orsola e compagne
follow us! @travelitalia

Chiesa di San Gaetano

Padova / Italia
Vota Chiesa di San Gaetano!
attualmente: 06.40/10 su 5 voti
La chiesa di San Gaetano, che prospetta su Via Altinate, fu voluta da Federico Cornaro, allora arcivescovo di Padova. Su progetto di Vincenzo Scamozzi, la Chiesa e l’annesso convento furono costruiti fra il 1574 ed il 1586, sui resti di un tempio preesistente, intitolato a San Francesco Piccolo. La Chiesa fu dedicata ai santi apostoli Simeone, Giuda e Bartolomeo, ma è conosciuta col nome di San Gaetano da Thiene, fondatore dell'ordine dei Teatini. Le splendide linee architettoniche e la scelta delle sculture e dei dipinti riflettono puntualmente lo spirito della Controriforma, che i Teatini sostenevano a spada tratta.
La facciata riprende lo schema dell'arco trionfale ed è scandita da pilastri compositi che sostengono la trabeazione e il piano attico. Settecentesche sono le statue che si trovano nelle nicchie.
L’interno, a pianta ottagonale, è rivestito di marmi, e presenta abside e cappelle laterali. Assai pregevole è la Cappella del Santo Sepolcro, centro di venerazione popolare. E’ stato osservato che l’interno di San Gaetano si inquadra nelle sperimentazioni planimetriche dello Scamozzi per la progettazioni di templi e ville.
All'originaria decorazione cinquecentesca furono aggiunti in seguito altri elementi. Di particolare rilievo sono, comunque, le seguenti opere: alcune statue di R. Bascapè; l’affresco della Gloria del Paradiso, e la Flagellazione, del francese L. di Vernansal; un Crocifisso ligneo di A. Vannini; la Presentazione di Gesù al tempio, di Palma il Giovane; Epifania e Disputa al tempio, di Alessandro Maganza; la statua della Madonna col Bambino, in pietra di Nanto, opera di A. Briosco.
Condividi "Chiesa di San Gaetano" su facebook o altri social media!

Commenti