Login / Registrazione
Sabato 10 Dicembre 2016, Madonna di Loreto
follow us! @travelitalia

Palazzo Vescovile

Orvieto / Italia
Vota Palazzo Vescovile!
attualmente: 04.00/10 su 1 voti
Attiguo al Palazzo Soliano ed unito al Duomo da un passaggio che lo collega con la parete meridionale, sorge il Palazzo Vescovile, oggi completamente restaurato. Non si conosce con esattezza l'epoca della sua costruzione, che si fa comunemente risalire al XII secolo. Fu residenza di molti pontefici da Adriano IV a Clemente VII: ultimo fu Pio IX nel 1859.
In antico, il Palazzo deve essere stato splendido, come attestano le robuste ed eleganti finestre a colonnelli e con fasce a scacchiere, che aggiravano tutto l'edificio, e di cui ora rimane solo qualche traccia. Si ammirano ancora grandiose volte a crociera. Il palazzo fu restaurato nel 1450 da Nicolò V, e nel Cinquecento dal cardinale orvietano Girolamo Simoncelli, che lo ridusse nella forma attuale, guastandone il primitivo ed elegante stile archiacuto e chiudendo le finestre incorniciate da spaziosa scacchiera. Rimesso a nuovo negli anni Sessanta dell’Ottocento, su un'ala dell'antico palazzo vescovile, ha un aspetto poco suggestivo, ma è interessante testimonianza del modo di intendere il restauro di quegli anni.
Condividi "Palazzo Vescovile" su facebook o altri social media!