Login / Registrazione
Lunedì 26 Settembre 2016, SS. Cosma e Damiano
follow us! @travelitalia

Palazzo Gualterio

Orvieto / Italia
Vota Palazzo Gualterio!
attualmente: senza voti.
Palazzo Gualterio sorge sull’angolo del quadrivio di fronte alla Torre del Moro. L’edificio, austero e signorile ad un tempo, fu fatto costruire nella prima metà del Cinquecento, dalla ricca e potente famiglia dei Gualterio. Il progetto iniziale porta la firma del Sangallo, ma venne parzialmente modificato da Simone Mosca e da altri. In questo palazzo nacquero personaggi illustri, tra cui: Sebastiano Gualterio, che fu vescovo a Viterbo e uno dei padri conciliari a Trento; il cardinale Lodovico Antonio Gualterio, nunzio apostolico a Parigi al tempo del Re Sole; Lodovico Gualterio, vescovo di Todi nel 1716; Filippo Antonio Gualterio, gran ciambellano di Carlo Alberto, intimo di Vittorio Emanuele II e di Cavour, Ministro dell’Interno nel 1867 e della Real Casa nel 1868. Con la fine dei Gualterio, l’edificio fu acquistato da una banca: i vari oggetti d’arte che esso conteneva furono raccolti nel museo civico e nelle sale del Palazzo Comunale.
Condividi "Palazzo Gualterio" su facebook o altri social media!