Login / Registrazione
Giovedì 8 Dicembre 2016, Immacolata concezione
follow us! @travelitalia

Piramide Ossaria della Bicocca

Novara / Italia
Vota Piramide Ossaria della Bicocca!
attualmente: 06.00/10 su 2 voti
Il sobborgo della Bicocca, alla periferia sud di Novara, fu teatro, il 23 marzo 1849, di una decisiva battaglia tra gli eserciti piemontese e austriaco, culminata con la sconfitta dell'armata sabauda e con l'abdicazione di re Carlo Alberto a favore di Vittorio Emanuele II: l'evento costituì un punto di svolta nel Risorgimento italiano.
La battaglia è ricordata da un singolare edificio inaugurato nel marzo 1879, la Piramide Ossaria (in corso XXIII Marzo), che conserva la memoria dei caduti sul campo e che fu realizzata dall’architetto Broggi di Milano. Il monumento è in pietra dura di Sarnico e si eleva di sedici metri, sopra un basamento di due. Sulla porta d'ingresso sta un'aquila in bronzo con due corone d'alloro fra gli artigli. Una tavola in marmo porta la seguente iscrizione: AI CADUTI – NELLA BATTAGLIA DI Novara – IL XXIII MARZO MDCCCXLIX.
L'Ossario fu solennemente inaugurato il 23 marzo 1879, trentesimo anniversario della battaglia. Nel 1910 fu collocato all'interno il trittico, scolpito da Carlo Cantoni, con le effigi in bronzo di Carlo Alberto e dei generali Perrone e Passalacqua. Nella zona è in costruzione il Parco della Battaglia.
Condividi "Piramide Ossaria della Bicocca" su facebook o altri social media!