Login / Registrazione
Giovedì 29 Settembre 2016, SS. Michele, Gabriele e Raffaele
follow us! @travelitalia

Chiesa di San Giovanni Decollato

Novara / Italia
Vota Chiesa di San Giovanni Decollato!
attualmente: 09.60/10 su 5 voti
La piccola Chiesa di San Giovanni decollato, ossia il Battista, prospetta su Largo Puccini e, da quattro secoli, è sede della Confraternita omonima. Probabilmente disegnata dall’architetto Francesco Maria Ricchino, la chiesetta fu costruita tra il 1635 e il 1643; sicuramente la facciata fu completata nel 1657. L'insieme presenta uniformità di stile, senza aggiunte o trasformazioni dei secoli successivi, il che ne aumenta il valore artistico.
La facciata si presenta tripartita sia verticalmente sia orizzontalmente; il portale centrale è inserito in una cornice a timpano ricurvo che racchiude una lapide con una scritta di notevole valore storico-sociale poiché ricorda il rinnovo delle concessioni e dei privilegi concessi nel 1625 da Filippo IV di Spagna.
L’interno è diviso in tre parti: l'Aula per i Fedeli, il Presbiterio e l'Aula per i Confratelli o Coro. L’Aula dei fedeli, appoggia, con una sola velatura, su quattro colonne di granito formanti un quadrato grande e maestoso, a forma di tumulo, o sepolcro antico. Le colonne hanno un breve plinto, basi e capitelli ionici, fusto martellato e leggermente rastremato e sostengono quattro grandi archi e tra essi la grande volta a vela. San Giovanni Decollato custodisce varie opere d'arte, tra cui primeggiano: due statue (Madonna di Caravaggio e San Rocco) del '400; affreschi e tele di Giuseppe Antonio Tosi detto il Cuzzio, Stefano Maria Legnani detto il Legnanino, Giuseppe De Giorgi. Preziosi sono gli stalli settecenteschi della Cappella interna dei Confratelli o coro, su disegno del pittore Pietro Francesco Prina. Di grande valore è inoltre l'archivio, contenente pergamene e documenti relativi all'antico diritto della Confraternita di assistere i condannati a morte e di salvarne due, ogni anno, in occasione della festa di San Giovanni.
Accanto alla Chiesa sorge il sepolcro dei giustiziati (secoli XVI-XVII) trasformato nel 1920 in Cappella dedicata ai novaresi caduti in guerra.
Condividi "Chiesa di San Giovanni Decollato" su facebook o altri social media!