Login / Registrazione
Sabato 10 Dicembre 2016, Madonna di Loreto
follow us! @travelitalia

Guglia dell'Immacolata

Napoli / Italia
Vota Guglia dell'Immacolata!
attualmente: 08.00/10 su 1 voti
L'obelisco al centro della Piazza Gesù Nuovo in un primo tempo nacque come monumento equestre a Filippo V. Nel 1747, per volere del gesuita padre Pepe, che era stimato ed ascoltato a corte, fu costruita la bella guglia barocca dedicata all'Immacolata, nonostante l’avversione del duca di Monteleone: questi temeva che l’alta costruzione potesse cadere e danneggiare il suo palazzo. Il timore non era infondato, se si considera che Napoli è stata funestata da molti terremoti, in media due per ogni secolo, alcuni davvero disastrosi. Ma le proteste del duca non ottennero il favore del re che, anzi, avrebbe voluto partecipare alla grande "colletta" popolare voluta da padre Pepe. Il gesuita riuscì a raccogliere dai devoti la cospicua cifra necessaria per la progettazione e i lavori. Il progetto della guglia è del Genoino, su indicazioni dello stesso padre Pepe; le belle sculture (statue a tutto tondo e medaglioni in altorilievo), che rappresentano santi dell'ordine gesuita ed episodi evangelici, sono di M. Bottiglieri e F. Pagano. Il nuovo simbolo della Potenza gesuita prendeva per sempre il posto dello sfortunato monumento a Filippo V che ebbe solo due anni di vita, dal 1705 al 1707, quando con l'ingresso degli austriaci a Napoli, la plebe l'abbatté.
Condividi "Guglia dell'Immacolata" su facebook o altri social media!