Login / Registrazione
Giovedì 29 Settembre 2016, SS. Michele, Gabriele e Raffaele
follow us! @travelitalia

Orto Botanico

Modena / Italia
Vota Orto Botanico!
attualmente: 05.50/10 su 4 voti
L'Orto Botanico di Modena fu istituito nel 1758 dal duca Francesco III d'Este per la coltivazione e lo studio delle piante medicinali. Dal 1772 l'Orto passò sotto la giurisdizione dell'Università modenese: oggi fa parte del Dipartimento universitario denominato “Museo di Paleobiologia e Orto Botanico”. Tre sono i filoni principali d’attività: la sperimentazione di nuove tecniche espositive e didattiche, l’aggiornamento dei sistemi di catalogazione delle collezioni, la conservazione di specie vegetali minacciate.
L’Orto si estende su una superficie di circa 1 ettaro e contiene oltre 1000 tipi di specie, che rappresentano abbastanza compiutamente la biodiversità del regno vegetale. In particolare, l’Orto è ricco di piante esotiche, ospita numerose specie acquatiche, anche tropicali, e possiede parecchi esemplari legnosi, alcuni dei quali ultracentenari. Con tecniche avanzate, le varie specie presenti sono curate e protette, tenendo naturalmente conto delle diverse esigenze fisio-ecologiche e della diversa capacità di adattamento alle condizioni ambientali.
Condividi "Orto Botanico" su facebook o altri social media!