Login / Registrazione
Mercoledì 23 Aprile 2014, San Giorgio
Davidtsousa - CC by-sa
Icco80
follow us! @travelitalia

Monumenti di Modena

Monumenti di Modena: 23 Pagine dei risultati:   1   2   3   Successive


Palazzo dei Musei

monumenti
Il Palazzo dei Musei sorge nel Piazzale Sant’Agostino, di fronte all’Ospedale, ed è stato eretto nel Settecento, per volere del duca Francesco III d’Este. L’edificio fu inizialmente un convento agostiniano - annesso alla chiesa omonima - e via via destinato ad Arsenale Militare, Albergo dei Poveri, Albergo delle Arti. Attualmente il grande edificio, trasformato dal Comune di Modena, ospita i m...


Fontana dei Due Fiumi

monumenti
Situata in Largo Garibaldi, la Fontana dei due Fiumi fu disegnata negli anni Trenta del Novecento da Giuseppe Graziosi, artista noto a livello internazionale. La Fontana fu inaugurata il 25 luglio 1938 e destò subito ammirazione per il gioco sapiente delle acque, che - traboccando dalle vasche digradanti - si lanciano in alto verso il centro, in un getto spettacolare esaltato da luci ad effetto. I ...


Duomo di Modena (Cattedrale)

monumenti
“Il più bel duomo dell'Emilia ed il più famoso libro miniato d'Italia si trovano a Modena. Il duomo di Modena è un'antologia e una miniera della scultura romanica…”. Così scriveva il vicentino Guido Piovene alla metà del Novecento. Eretta sopra un'antica basilica che accoglieva le spoglie di San Geminiano, la Cattedrale è l'opera più insigne della città, un vero capolavoro dell’architettura ...

Ghirlandina

monumenti
La Torre Civica, più nota col nome di Ghirlandina, è uno dei simboli che caratterizzano Modena ed è stata dichiarata dall'Unesco patrimonio artistico dell'umanità. Il nome, abbastanza curioso, sembra sia dovuto al doppio ordine di ringhiere metalliche che le fanno da corona. Si ritiene che la costruzione della torre sia avvenuta in due momenti successivi. Il primo, iniziato verso la metà del D...

Chiesa di San Pietro

monumenti
Su disegno del carpigiano Pietro Barabani, la chiesa fu costruita dal 1476 al 1518, forse sulle rovine di un tempio preesistente, accanto ad un’antica abbazia benedettina. La facciata, dai tratti rinascimentali, presenta un bel profilo in laterizi, ed è ornata da una serie di lesene e cornici. Bello il campanile a vela, eretto nei primi decenni del Seicento. L’interno è assai vasto e si divide in c...

Chiesa di San Francesco

monumenti
Si trova in Corso Canalchiaro ed è una tra le più antiche chiese francescane del mondo. Essa è da secoli un punto di riferimento per i modenesi devoti al Santo di Assisi. In effetti, l’edificio rappresenta la storia e le vicissitudini della comunità francescana, arrivata a Modena al seguito della figura carismatica di Frate Gherardo Boccabadati. Al tempo della costruzione, la zona circostante la c...

Chiesa di San Giovanni Battista

monumenti
Sorge nell’attuale Piazza Matteotti, sul luogo di una chiesa preesistente, dedicata a San Michele e modificata nel Cinquecento. La chiesa attuale - caratterizzata da bassi volumi, tutti in cotto - fu costruita nei primi decenni del Settecento, su progetto del padovano Girolamo Frigimelica-Roberti. Il tempio è modesto, ma gradevole e ben proporzionato. E’ noto soprattutto perché conserva un p...

Palazzo Ducale

monumenti
Il Palazzo ducale di Modena ha un passato lungo e travagliato. In origine era un castello, utilizzato fin dalla sua costruzione come fortezza: apparteneva agli Estensi fin dal Duecento, quando Obizzo d’Este lo fece fortificare, per motivi di difesa. Situato in posizione strategica, questo primo castello - controllava le vie di comunicazione con Ferrara, il Po e l'Adriatico - ebbe vita breve: nel 1...

Palazzo Montecuccoli degli Erri

monumenti
Il Palazzo, sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, sorge nel tratto della Via Emilia compreso tra Via Malatesta e Via Carteria, dove un tempo s’innalzava un’antica chiesa dedicata a San Biagio. Nell'ambito del progetto di sistemazione del tracciato della Via Emilia, voluto da Francesco III, tra le altre costruzioni fu abbattuta nel 1775 anche la chiesa di San Biagio. Sull'area della c...

Palazzo Sabbatini-Carbonieri

monumenti
L’edificio in Corso Canalgrande, noto anche come Palazzo Martinelli, è un’elegante costruzione in stile rococò modenese ed ha una lunga storia. Probabilmente su disegno dell’architetto P. Bezzi, fu eretto nel 1752, su un'area occupata in precedenza dalla famiglia Belleardi. Per far fronte ai propri debiti, questa famiglia vendette il Palazzo al conte Luigi Valdrighi, che nel 1860 lo cedette a F...

Pagine dei risultati:   1   2   3   Successive