Login / Registrazione
Venerdì 30 Settembre 2016, San Girolamo
follow us! @travelitalia

Fontana dei Due Fiumi

Modena / Italia
Vota Fontana dei Due Fiumi!
attualmente: 09.20/10 su 10 voti
Situata in Largo Garibaldi, la Fontana dei due Fiumi fu disegnata negli anni Trenta del Novecento da Giuseppe Graziosi, artista noto a livello internazionale. La Fontana fu inaugurata il 25 luglio 1938 e destò subito ammirazione per il gioco sapiente delle acque, che - traboccando dalle vasche digradanti - si lanciano in alto verso il centro, in un getto spettacolare esaltato da luci ad effetto. I due fiumi da cui prende nome il monumento, sono ovviamente il Panaro e la Secchia, i fiumi di Modena. Il primo è raffigurato da un giovane vigoroso che versa acqua da un orcio, tenuto con la sinistra, mentre il ramo d'albero sorretto con la destra sembra evocare le temute piene. La Secchia è invece rappresentata da una fanciulla che porta in spalla un fascio di spighe: da queste fuoriesce un getto d'acqua che simboleggia la fertilità recata dal fiume. La fanciulla calpesta un grosso rospo, che raffigura l’arrivo del fiume nella pianura.
Nel secondo dopoguerra, il complesso fu modificato nel sistema d’illuminazione e nell’impianto idraulico. Nel 1988 il Comune promosse un intervento globale, ma ancor oggi la fontana si presenta assai degradata e bisognevole di un restauro complessivo.
Condividi "Fontana dei Due Fiumi" su facebook o altri social media!