Login / Registrazione
Martedì 27 Settembre 2016, San Vincenzo de' Paoli
follow us! @travelitalia

Chiesa di Santa Maria degli Angeli

Modena / Italia
Vota Chiesa di Santa Maria degli Angeli!
attualmente: 07.25/10 su 8 voti
La chiesa di Santa Maria degli Angeli è detta anche del Paradiso perché fu costruita nel luogo della cosiddetta Fonte del Paradiso, famosa per la bontà delle sue acque. L’edificio risale alla fine del Cinquecento, e porta la firma dell’architetto Giovanni Guerra. Poco dopo, fu assegnata ai Chierici Regolari Teatini, quindi ai Carmelitani Scalzi. Nell’Ottocento subentrarono i Minori Osservanti e successivamente la Congregazione delle Figlie di Gesù. Recentemente è stata oggetto di un complesso intervento di restauro, finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.
La facciata presenta i caratteri del tardo manierismo. L'interno è ad unica navata, e mostra varie cappelle. All'incrocio tra la navata e la traversa s’innalza la cupola. Nell’ultimo intervento, si è dedicata particolare cura al restauro dell’opera d’arte di maggior pregio, presente nella chiesa: un soffitto ligneo a cassettoni dipinto da Camillo Gavasseti, Alessandro Bagni e Marco Meloni, a cavallo fra il XVI e il XVII secolo. Ben illuminati da rosoni dorati, s’intravedono sul soffitto numerosi volti umani, teste di cherubini, festoni di fiori. Sono presenti pregevoli tele di P. Paolo Abbate, Michele Desubleo, Giacinto Garofalini ed Ercole dell’Abate.
Condividi "Chiesa di Santa Maria degli Angeli" su facebook o altri social media!