Login / Registrazione
Martedì 27 Settembre 2016, San Vincenzo de' Paoli
follow us! @travelitalia

Chiesa di San Pietro

Modena / Italia
Vota Chiesa di San Pietro!
attualmente: 08.55/10 su 11 voti
Su disegno del carpigiano Pietro Barabani, la chiesa fu costruita dal 1476 al 1518, forse sulle rovine di un tempio preesistente, accanto ad un’antica abbazia benedettina. La facciata, dai tratti rinascimentali, presenta un bel profilo in laterizi, ed è ornata da una serie di lesene e cornici. Bello il campanile a vela, eretto nei primi decenni del Seicento.
L’interno è assai vasto e si divide in cinque navate su pilastri. Fra le opere conservate, spiccano un pregevole organo cinquecentesco e due ancone lignee: la prima si trova nel transetto destro ed è opera di Antonio Begarelli, celebre scultore modenese del Cinquecento, mentre la seconda - che si trova in una cappella della navata sinistra - fu realizzata da Francesco Bianchi Ferrari. Tuttavia, il vero tesoro della chiesa è costituito da altre opere del Begarelli: le sei statue in cotto della navata centrale, la Pietà - nella cappella destra del presbiterio - e il cosiddetto Apogeo Begarelliano, gruppo scultoreo che rappresenta l'Assunzione della Vergine.
Condividi "Chiesa di San Pietro" su facebook o altri social media!