Login / Registrazione
Martedì 6 Dicembre 2016, San Nicola
follow us! @travelitalia

Caffè dell'Orologio

Modena / Italia
Vota Caffè dell'Orologio!
attualmente: 06.80/10 su 5 voti
Il locale, fondato nel 1859, è da sempre cenacolo di democrazia e cultura. Si ricorda ancora che, nel 1945, nella vicina Piazzetta delle Ova si festeggiò la fine della guerra e la Liberazione e che - in quell’occasione - il Caffè dell'Orologio offrì liquori a tutta Modena per 24 ore di seguito. Qui nacque nel 1962 la “Cooperativa per la diffusione dell'opera artistica”, sorta appunto per diffondere la miglior cultura del teatro e della grafica; qui si riuniva il “Gotha” dell'editoria italiana nel 1962 e '63 per le prime due edizioni del Festival del Libro, con Arnoldo Mondatori, Giulio Einaudi, Gian Giacomo Feltrinelli, Ugo Guanda e Angelo Rizzoli, accompagnati da un gruppo d’autori, tra cui Pasolini, Bevilacqua, Bianciardi, Chiara.
Titolare e animatore del locale è Luca Bonacini, impegnato nella cultura italiana e modenese in particolare. Egli ha riportato il Caffè dell'Orologio ai suoi antichi splendori, convinto che l’Orologio non poteva essere solo un luogo per assaporare un buon caffè, ma doveva essere soprattutto un luogo in cui gustare una pausa di tranquillità, un punto d’incontro culturale.
Condividi "Caffè dell'Orologio" su facebook o altri social media!