Login / Registrazione
Lunedì 26 Settembre 2016, SS. Cosma e Damiano
follow us! @travelitalia

Chiesa della Santissima Annunziata dei Catalani

Messina / Italia
Vota Chiesa della Santissima Annunziata dei Catalani!
attualmente: 05.00/10 su 2 voti
L'Annunziata "dei Catalani", sorge sulla Piazza omonima, uno dei luoghi più ricchi di storia di tutto lo Stretto. L’edificio fu costruito nella seconda metà del Duecento, sui resti di un antico tempio pagano dedicato a Nettuno. Inizialmente denominata Chiesa di Santa Maria o Nunziatella di Castellammare: è oggi detta “dei Catalani” perché – per lungo tempo – fu sede della Confraternita dei mercanti catalani.
Nell’edificio, massima espressione dell'arte arabo-normanna in Sicilia, si fondono magnificamente gli stili bizantino, romanico, arabo e normanno, come appare dalla parte absidale, con transetto sormontato da una cupoletta cilindrica ad arcate cieche su colonnine e strette finestre. La chiesa si trova oltre tre metri sotto il livello stradale. La pianta è a basilica di tipo bizantino, divisa in tre navate con alta cupola.
La facciata è composta di tre porte; sopra quella centrale si trova uno stemma catalano a forma di rombo, mentre le due porte laterali, diverse da quella centrale, sono ad architrave. L'esterno è incorniciato da due ordini di colonne ornate con eleganti capitelli e collegate fra loro da archi bicolori intarsiati.
Suggestivo l'interno con le influenze arabo-bizantine dei capitelli e le colonne incassate. La lunghezza delle navate era quasi doppia rispetto all'attuale: esse furono accorciate e la facciata rifatta, a seguito di un'alluvione che in epoca medievale causò il crollo della parte anteriore della chiesa.
Sotto il pavimento della chiesa vi è la cripta, camera rettangolare coperta da una volta a botte a sesto ribassato, con altezza massima di m. 2,00. Sulle pareti, ad un'altezza di 43 centimetri dal pavimento, si aprono 14 nicchie modulari ad arco con sedili incassati contenenti i colatoi, dove trovavano posto i defunti.
Condividi "Chiesa della Santissima Annunziata dei Catalani" su facebook o altri social media!