Login / Registrazione
Sabato 10 Dicembre 2016, Madonna di Loreto
follow us! @travelitalia

Palazzo Valenti

Mantova / Italia
Vota Palazzo Valenti!
attualmente: 10.00/10 su 3 voti
Palazzo Valenti Gonzaga sorge in Via Pietro Frattini, nella zona a sud del Rio. L'imponente costruzione fu voluta dai Valenti, nobile famiglia forse di origine longobarda, che si trasferì nel mantovano già nel secolo XIV e che visse e operò in città per oltre 400 anni. Nel 1518 i Valenti ebbero l'onore di fregiarsi di insegne e cognome dei Gonzaga.
La realizzazione dello storico palazzo fu opera di vari architetti, pittori, stuccatori, artisti di fama mondiale, tra cui Frans Geffels, contemporaneo di Rubens, e Giovan Battista Barberini. Con il decadimento dei Gonzaga e della famiglia Valenti, il palazzo - uno dei maggiori esempi del barocco mantovano - fu abbandonato a se stesso e subì un lento declino. Negli ultimi decenni del Novecento, il Palazzo è stato completamente restaurato e sistemato a residenza e uffici.
La facciata, probabilmente disegnata da Nicolò Sebregondi, fu realizzata nel Seicento. Con cinque ordini di finestre, essa s’innalza su un basamento a scarpa. Pregevole la composizione e la decorazione a stucco del cortile - attribuita al Geffels - che si presenta ricca di cartigli, di spirali e di sagome d’animali. Stupenda la decorazione degli interni al piano nobile, che comprende stucchi del Barberini ed affreschi.
Condividi "Palazzo Valenti" su facebook o altri social media!