Login / Registrazione
Venerdì 9 Dicembre 2016, San Siro
follow us! @travelitalia

Palazzo dell'Accademia Virgiliana

Mantova / Italia
Vota Palazzo dell'Accademia Virgiliana!
attualmente: 04.00/10 su 1 voti
L'Accademia Nazionale Virgiliana di Scienze, Lettere e Arti sorse per volontà di Maria Teresa d'Austria alla fine del 1767. Si chiamava allora Reale Accademia di Scienze e Belle Lettere ed era articolata in quattro facoltà: filosofica, matematica, di fisica sperimentale e di belle lettere. Nel 1769 le furono aggregate altre due istituzioni culturali: la Regia Teresiana Accademia di Pittura, Scultura ed Architettura e la Colonia Filarmonica.
Nel 1770 furono assegnati all'Accademia i terreni demaniali del Te e della Favorita perché vi compisse sperimentazioni agrarie. Nel medesimo anno il governo decideva di rinnovare la sede accademica conservando in essa il Teatro Scientifico Bibiena , nato nel 1769. Su progetto di Giuseppe Piermarini, il nuovo Palazzo dell’Accademia fu costruito tra il 1773 e il 1775, sotto la direzione di Paolo Pozzo. Al piano superiore domina la bella “Sala del Piermarini”, decorata con stucchi del Somazzi, e tre quadri di Hubert Maurer.
Oltre alla notevole biblioteca e ad un ricco archivio storico, l’Accademia conserva numerose stampe, incisioni e disegni, libri antichi e moderni, un archivio musicale del Settecento, e una bella collezione di strumenti chirurgici, pure del Settecento. Nel Palazzo, l'Accademia organizza ed ospita periodici convegni frequentati da studiosi eminenti,nonché cicli di conferenze di vario indirizzo e di alta specializzazione culturale.
Condividi "Palazzo dell'Accademia Virgiliana" su facebook o altri social media!