Login / Registrazione
Domenica 4 Dicembre 2016, San Giovanni Damasceno
follow us! @travelitalia

Casa di Giulio Romano

Mantova / Italia
Vota Casa di Giulio Romano!
attualmente: 06.50/10 su 4 voti
All'inizio di Via Poma si trova la casa di Giulio Romano, eretta agli inizi del Cinquecento su un edificio preesistente. La casa fu acquistata dall’artista nel 1538 e completamente ristrutturata nel periodo tra il 1540 e il 1544. Sarà questo l’ultima sua fatica per se stesso, e l’ultima sua dimora, poiché Giulio muore nel 1546, a soli 47 anni. Oltre a stendere il progetto, il grande architetto-pittore-decoratore seguì personalmente i lavori, creando una delle più belle dimore di Mantova. La facciata - che il Vasari non esita a definire “fantastica, tutta lavorata di stucchi coloriti” - si presenta a “finto bugnato”, ossia con bugne ruvide alternate a bugne più lisce, ed è interrotta da un portone asimmetrico. Il cornicione marcapiano si spezza all’altezza del portone, creando così il profilo di un frontone classico. Nella nicchia sopra il portone fa bella mostra di sé una statua di Mercurio, accompagnato dal montone, animale-simbolo dello stemma di Giulio Romano. La scultura è opera dei collaboratori di Giulio.
Nell’anno 1800 la casa viene ritoccata dall’architetto Paolo Pozzo. Fu ricomposta la facciata, con l’aggiunta di due campate; sotto il profilo decorativo, fu ignorata la policromia originaria e proposto un paramento monocromo.
All’interno del nobile edificio, di proprietà privata e quindi non visitabile, si conservano alcuni ambienti originali: tra questi spicca il salone di rappresentanza, con un bel camino e notevoli affreschi gIulieschi che rappresentano gli antichi dei dell’Olimpo greco. Questi affreschi richiamano le decorazioni del Salone dei Cavalli di Palazzo Te.
Condividi "Casa di Giulio Romano" su facebook o altri social media!