Login / Registrazione
Martedì 27 Settembre 2016, San Vincenzo de' Paoli
follow us! @travelitalia

Sferisterio

Macerata / Italia
Vota Sferisterio!
attualmente: 10.00/10 su 3 voti
Situata in Piazza Mazzini, l’arena dello Sferisterio fu costruita nel primo Ottocento, grazie alla "generosità di 100 consorti" maceratesi, per il gioco del pallone col bracciale. Era questa una disciplina sportiva in voga nelle Marche dal secolo XV sino alla metà dell'Ottocento. Lo Sferisterio rappresenta una delle opere più significative del tardo Neoclassicismo europeo. Qui il pallone col bracciale (con squadre di tre giocatori e un pallone di cuoio che si colpisce con un bracciale di legno assai duro, provvisto di sette file di denti sulla parte esterna) si gioca su un campo lungo 90 metri per 36 di larghezza, due testate rettilinee e una grande curva di raccordo, su cui insiste un alto basamento, una triplice gradinata e quindi un ordine di colonne in stile dorico toscano a cornice di due serie di spalti, mentre al di sopra si trova una spettacolare terrazza; l’altro lato lungo presenta un muro di raccordo come battipalla. Qui gareggiarono i migliori pallonisti di più generazioni, compreso il celeberrimo conte Carlo Didimi, immortalato da Giacomo Leopardi nella nota ode A un vincitore nel pallone.
I lavori, iniziati nel 1820, si protrassero sino al 1829 quando finalmente il 5 settembre - in un eccezionale clima di festa popolare - la struttura venne inaugurata. Nel corso del tempo, oltre al gioco del pallone, lo Sferisterio ospitò anche tauromachie, circhi equestri, spettacoli musicali.
Nel 1921, per la prima volta, vi si allestì un'opera lirica: una memorabile edizione di "Aida", voluta dal maceratese conte Pier Alberto Conti, che richiamò spettatori da ogni parte d'Italia. L'anno successivo si tenne un'applaudita edizione de "La Gioconda". Dal 1967, ogni estate, le Stagioni Liriche dello Sferisterio richiamano il pubblico più esigente ad applaudire originali proposte e artisti prestigiosi in una struttura felicissima, monumentale ma intima, che garantisce una perfetta visibilità e una eccellente acustica.
Condividi "Sferisterio" su facebook o altri social media!