Login / Registrazione
Giovedì 29 Settembre 2016, SS. Michele, Gabriele e Raffaele
follow us! @travelitalia

Santuario dell'Immacolata

Macerata / Italia
Vota Santuario dell'Immacolata!
attualmente: 06.00/10 su 1 voti
La storia relativamente recente della Chiesa dell'Immacolata comincia il 20 agosto 1893, con l'inizio della sua costruzione. Posto in Corso Cavour, il Santuario è una di quelle opere di arte sacra in cui l'ispirazione artistica non è disgiunta dalla fede. Di stile rinascimentale, è stata disegnata dall'architetto Giuseppe Rossi di Fermo. Ornata all'esterno con statue di Giulio Tadolini, mosaici e maioliche, all'interno ha dieci colonne di marmo rosso di Verona e marmi di Carrara, che compongono tre navate e sostengono uno splendido soffitto a cassettoni. I dipinti sono opera del romano Virginio Monti e rappresentano episodi della vita della Madonna e la proclamazione del dogma dell'Immacolata Concezione.
Tutto il complesso è frutto di una sottoscrizione effettuata prima da don Vincenzo Jacoboni, che in Francia raccolse denaro tra gli emigrati italiani, e in seguito dal fratello del sacerdote, che con la collaborazione dei Maceratesi riuscì a completare l'opera. La chiesa fu benedetta e inaugurata il 20 agosto 1905 dal cardinal Cassetta che incoronò la Madonna. Il 20 marzo 1921 fu consacrata parrocchia dal vescovo Monsignor Pasi.
Condividi "Santuario dell'Immacolata" su facebook o altri social media!