Login / Registrazione
Domenica 4 Dicembre 2016, San Giovanni Damasceno
follow us! @travelitalia

Tempio Civico dell'Incoronata

Lodi / Italia
Vota Tempio Civico dell'Incoronata!
attualmente: 10.00/10 su 4 voti
Noto anche come Santuario dell’Incoronata, il Tempio Civico sorge sulla via omonima ed è considerato l’edificio che meglio rappresenta i rinascimento lombardo. Eretto nel 1488 - su progetto di Giovanni Battagio, rinomato architetto lodigiano e allievo del Bramante - è chiamato Tempio Civico perché è sempre stato proprietà comunale e fu utilizzato da istituzioni laiche: dapprima una 'scuola' di nobili decurioni della città, poi il Monte di Pietà e infine il Comune. La costruzione del Tempio ebbe inizio dopo una serie di eventi miracolosi: nel luogo sul quale sorge era presente un postribolo. Sul muro di fronte era raffigurata l’immagine di una Madonna incoronata e Gesù Bambino. Le cronache riportano che nell’ottobre 1487 la Madonna iniziò a lacrimare e a compiere miracoli. L’evento portò cittadini e autorità pubbliche a promuovere la costruzione di un edificio sacro, che fu eretto in tempi brevi.
L’edificio è a pianta ottagonale, con cappelle radiali separate da lesene piegate a libro, due corridoi e portico, La forma della pianta, ricca di implicazioni dottrinali e di storia, lega qui la ricerca architettonica di Bramante alla complessa ideologia relativa al culto della Madonna. Il Tempio si presenta esternamente come un tamburo attorno al quale corre una balaustra a colonnine e pinnacoli. All'interno, nell'ordine superiore corre un matroneo ad archetti, sorretto da colonnine blu e oro. La cupola è a ombrello ed è illuminata dalla luce che filtra dai tondi. Il Tempio è importante anche perché custodisce importanti cicli decorativi dei pittori Giovanni e Matteo Della Chiesa, del Bergognone, del Legnanino e dei Piazza, la dinastia dei pittori lodigiani del primo Cinquecento. Notevoli il coro ligneo, opera di Carlo Antonio Lanzani, e l'organo del 1507, opera di Lorenzo da Lucca con cornice lignea, intagliata e dorata da Daniele e Leonardo Gambarino.
Condividi "Tempio Civico dell'Incoronata" su facebook o altri social media!