Login / Registrazione
Sabato 1 Ottobre 2016, Santa Teresa di Lisieux di Gesù Bambino
follow us! @travelitalia

Porta Cremona

Lodi / Italia
Vota Porta Cremona!
attualmente: 06.00/10 su 1 voti
Nota anche come Porta Cremonese (e per breve tempo Porta Roma), l'attuale Porta Cremona, venne costruita sul finire del XVIII secolo al posto di quella medievale che era dotata di ponte levatoio sulla roggia Molina e che era stata impiegata per secoli come barriera daziaria. Si trova oggi nelle vicinanze del sito in cui, nel 1234, Federico II, nipote del Barbarossa, aveva fatto erigere un castello per difendere e controllare il territorio della sottostante palude di Selvagreca, e di cui attualmente rimane solo una torretta di guardia, detta specola.
"Quello di Porta Cremona è l'unico degli archi che delimitavano gli ingressi medioevali della città conservatosi sino a oggi. Nel suo assetto attuale, risale a un progetto del 1789 dell'ingegner Dossena, che venne realizzato tra il 1791 e il 1792”.
L'elegante arco neoclassico è a tre fornici. All’esterno la Porta è arricchito da quattro colonne di granito bianco, o miarolo, di ordine dorico, addossate alla parete e poggianti su alti basamenti, munite di capitelli e sostenenti un architrave con fregio e metope lisce, sormontato da cornici. Negli intercolunni laterali sono sistemati i due emblemi della città: gli stemmi ovali con la croce al centro. Il grande arco in stile romano presenta, all'esterno, un elemento modanato.
Condividi "Porta Cremona" su facebook o altri social media!