Login / Registrazione
Lunedì 26 Settembre 2016, SS. Cosma e Damiano
follow us! @travelitalia

Chiesa di Sant'Agnese

Lodi / Italia
Vota Chiesa di Sant'Agnese!
attualmente: 06.00/10 su 1 voti
Situata in Via Marsala, la Chiesa fu eretta nel Trecento. Nel 1351 passò all’ordine degli Agostiniani conventuali e, alla fine del secolo, il vescovo Bonifacio Bottigella la fece ampliare e abbellire. Gli Agostiniani vi dimorano fino al 1523; la Chiesa passò poi ai Canonici Regolari Lateranensi che vi restarono solo cinque anni e furono sostituiti dagli Eremitani di Sant’Agostino, ordine soppresso nel 1798. Allora la chiesa divenne sussidiaria a quella di San Lorenzo.
Bell’esempio di gotico-lombardo, Sant’Agnese presenta una facciata coeva a quella di San Lorenzo. Il prospetto è diviso in tre scomparti da semicolonne in laterizio, con un coronamento ad archetti intrecciati e pinnacoli che ne concludono il profilo. Negli scomparti laterali sono alte monofore. Il centro si caratterizza per un bel rosone, decorato con maiolica policroma, e per lo splendido portale, strombato e impreziosito da scudelle e formelle. Accanto alla Chiesa sorge l'antico convento, con il chiostro scandito da archi a sesto acuto. Molto bella è la torre campanaria a due ordini, percorsa da sottili lesene verticali, molto simile al campanile della cattedrale.
L’interno è a tre navate con robusti pilastri cilindrici reggenti archi a sesto acuto, e volte a crociera non costolonate. Fra le opere conservate spiccano: i frammenti di un ciclo della passione con il Cristo porta croce e una scena di martirio, che richiamano Michelino da Besozzo; un affresco che raffigura la Vergine col Bambino fra Sant’Agostino e Santa Caterina da Siena, attribuito a Matteo della Chiesa; un trittico a bassorilievo in terracotta raffigurante il Cristo di pietà fra i Santi Cristoforo e Martino e un committente, e un prezioso Crocefisso ligneo quattrocentesco, appeso sulla parete centrale dell'abside.
Vero e proprio gioiello pittorico di Sant'Agnese è il Polittico Galliani, di Alberto Piazza, dipinto intorno al 1520: nello scomparto centrale, il polittico rappresenta Sant'Agostino mentre consegna la Regola.
Condividi "Chiesa di Sant'Agnese" su facebook o altri social media!