Login / Registrazione
Giovedì 29 Settembre 2016, SS. Michele, Gabriele e Raffaele
follow us! @travelitalia

Torre del Marzocco

Livorno / Italia
Vota Torre del Marzocco!
attualmente: 09.00/10 su 4 voti
La magnifica torre ottagonale, rivestita di marmo bianco di Pisa, si compone di sei ripiani e di un ballatoio con bellissimo fregio e cornicione a cuspide. Fu edificata dai Fiorentini nel 1423, due anni dopo aver acquistato Livorno. Probabilmente disegnata da Lorenzo Ghiberti, la Torre fu costruita per scopi di prestigio e di difesa costiera, sui resti dell’antica Torre Rossa di Porto Pisano. Essa prese il nome da un simbolico “Marzocco” fiorentino o leone di rame dorato fissato sulla sommità a guisa di banderuola. Nel 1535 il duca Alessandro de’ Medici vi fece costruire intorno un fortino, ancora visibile. Naturalmente, il fortino era provvisto di magazzini per rifornimenti e di locali per i corpi di guardia e i soldati. Dal Marzocco si combatté strenuamente, sia durante l’assedio di Livorno del 1496, da parte delle truppe dell’imperatore Massimiliano, sia nell’eroica difesa del 1849.
Alla sommità della Torre sono scolpite, su altrettanti scudi di marmo, le quattro armi di Firenze: Il Giglio della Città, la Croce del popolo, il Leone della repubblica, e l’Aquila di parte Guelfa con un drago negli artigli. Oltre ad altri stemmi e fregi per ogni angolo è indicato con una iscrizione il corrispettivo vento di provenienza. L’interno comprende sette piani e un’ingegnosa cisterna di raccoglimento pluviale al pianterreno in cui l’acqua, sospinta dai venti sulle pareti della torre, veniva incanalata da un cordone marmoreo cavo.
Condividi "Torre del Marzocco" su facebook o altri social media!