Login / Registrazione
Martedì 27 Settembre 2016, San Vincenzo de' Paoli
follow us! @travelitalia

Porto Mediceo

Livorno / Italia
Vota Porto Mediceo!
attualmente: 08.00/10 su 2 voti
Il porto mediceo di Livorno, ideato già da Cosimo I, è considerato come una delle più belle opere dello stesso genere per solidità e sicurezza. Esso fu compiuto, nello spazio di sette anni, sotto Cosimo II. Al principio della gran muraglia orizzontale, costituente il molo, e dinanzi alla quale vanno ad ancorarsi le navi, si vede un antico fortilizio. In quel forte il generale Del Rosso teneva nel 1692 ventisette cannoni e duecento soldati, allo scopo di far rispettare e difendere dalle potenze estere la neutralità del porto, proclamata da Cosimo III con apposito trattato, che fu accettato da tutte le nazioni d'Europa.
Il molo mediceo ha la larghezza di 250 metri ed un’area complessiva di 200.000 metri quadrati. Dimostratosi il bisogno di un nuovo molo a causa della poca profondità di quello vecchio, dell'aumentato commercio marittimo, e del troppo lieve riparo che era al porto e alla città, Leopoldo II decretò nel 1852 l'erezione di una grande muraglia curvilinea, di 1130 metri e distante 800 dal molo suddetto. Il molo nuovo, condotto a termine nel 1863, ha la profondità media, nella parte concava, di metri 9 e verso la punta sud di metri 10,50. I lavori della costruzione furono diretti dall'ingegnere francese Poirel. Opera grandiosa è la diga frangiflutti, che ha uno sviluppo di circa 400 metri.
Condividi "Porto Mediceo" su facebook o altri social media!