Login / Registrazione
Domenica 25 Settembre 2016, Sant'Aurelia
follow us! @travelitalia

Chiesa di San Ferdinando

Livorno / Italia
Vota Chiesa di San Ferdinando!
attualmente: 06.67/10 su 3 voti
La Chiesa di San Ferdinando sorge nel Quartiere Venezia, a lato della Piazza del Luogo Pio. Progettata da Giovanni Foggini, fu eretta nel 1708, coperta nel 1716, aperta al culto nel 1717 e completata degli altari, (ad esclusione di quelli prossimi all’ingresso), nel 1722. Nel complesso, la Chiesa di San Ferdinando è un monumento plastico architettonico di stile barocco, annoverato tra i migliori della Toscana e unico del suo genere a Livorno, per iconografia e decorazione
All'esterno l'edificio non è molto elegante, presentando una facciata incompleta e priva di rivestimento. L'interno invece è un bell'esempio di architettura barocca, con una cupola circolare, che all'esterno risulta completamente nascosta. Sempre all’interno, statue e rilievi marmorei sono opera del Baratta e in parte di Cibri e di Lorenzo Gori. L’interno include motivi e ornati del Rococò, mentre prelude al neoclassicismo nei rilievi marmorei. A pianta di croce latina con una sola navata accompagnata da sei cappelle intercomunicanti con capitelli composti (ionico e corinzio), il disegno appartiene al Foggini, ma fu eseguito da Giovanni Del Fantasia. Il gruppo marmoreo dell’altare maggiore, opera del Baratta, rappresenta l’angelo apparso a San Giovanni di Mathà (fondatore dell’Ordine della Santissima Trinità) per il riscatto dei cristiani schiavi dei Musulmani: ai piedi si nota uno schiavo cristiano e uno moresco con le catene spezzate. Sulla porta d’ingresso, lo stemma della chiesa: il nome di San Ferdinando sormontato dalla corona granducale dei Medici. A Livorno, la chiesa è più conosciuta come di “Crocetta”, dal simbolo dei Trinitari: una croce latina rosso e blu ben visibile sul loro abito.
Condividi "Chiesa di San Ferdinando" su facebook o altri social media!