Login / Registrazione
Domenica 26 Febbraio 2017, Sant'Alessandro di Alessandria
follow us! @travelitalia
 

Liguria

 
Regione dell'Italia settentrionale, la Liguria è del tutto montuosa e collinare. Essa comprende le Alpi e l’Appennino, i cui rilievi si spingono a ridosso del mare, saldandosi al colle di Cadibona presso Savona. Entrambe le catene si aprono in numerosi passi di modesta altitudine, vie di comunicazione con le regioni padane. Le coste, chiamate Riviera di Ponente e Riviera di Levante, rispetto a Genova, si articolano in una successione di alti promontori e insenature di varia ampiezza, orlati da stretti litorali sabbiosi. I fiumi hanno generalmente carattere torrentizio e sono soggetti a piene primaverili; si riversano nella Pianura Padana il Tanaro, la Bormida, lo Scrivia, il Trebbia, la Staffora. Il clima è mite, grazie alla barriera montuosa che ripara la Regione dagli influssi alpini, favorendo una vegetazione tipicamente mediterranea.

In Liguria, si registra un notevole calo demografico, dovuto soprattutto a bassissimo tasso di natalità. La popolazione si distribuisce in larga misura lungo la costa, fortemente urbanizzata e asse economico della Regione, privilegiando l'area genovese e gli altri centri maggiori. Nell’entroterra montuoso si assiste a un fenomeno di spopolamento dei centri rurali, di cui si tenta il recupero economico trasformandoli in centri residenziali e di villeggiatura.

La Liguria è stata a lungo una delle Regioni italiane più avanzate economicamente, fra le protagoniste dello sviluppo industriale del secondo dopoguerra. Tale funzione si è oggi ridimensionata, a causa innanzitutto della crisi produttiva che ha investito alcuni settori portanti dell'economia ligure, che rimane incentrata sull'industria siderurgica e petrolchimica, stanziata fra Genova e Savona, e presente anche con grandi complessi pubblici. Di rilievo sono la cantieristica e l'industria alimentare legata all'agricoltura. Quest'ultima si è specializzata nelle colture ortofrutticole, dell'olivo e dei fiori. Rivestono un ruolo primario il porto genovese e le attività a esso collegate (servizi, commerci e trasporti). Pur limitato da problemi di degrado dell'ambiente, il turismo balneare è tuttora una voce importante dell'economia regionale.
 

Genova

Il Comune di Genova conta oltre 600.000 abitanti, ed è capoluogo della provincia omonima della regione Liguria. L’area metropolitana ha una popolazione di circa 800.000 abitanti. Il porto di Genova è il più importante d'Italia e uno dei maggiori del Mediterraneo. Il clima è complessivamente temperato marittimo, ed è caratterizzato da una piovosità annua di circa 1300 millimetri. L'origine del nome è assai incerta: secondo la leggenda romana, Genova deriva dal dio Giano, mentre un’altra tesi - f...

Imperia

Il mio salpare fu cullato dalle schiume fiorite,e ineffabili venti mi diedero qualche istante le ali.(Arthur Rimbaud)Imperia è una città marittima, capoluogo di provincia della Liguria, situata nel territorio della Riviera dei Fiori, nelle vicinanze del confine con la Francia. Conta poco più di 42.000 abitanti. L’elemento dominante del paesaggio, sono gli olivi coltivati su colline a terrazza, frutto della coltura dell’olivo, che fu qui introdotta dei Benedettini intorno al XII secolo.Il nome di ...

La Spezia

 “... Giunsi a Spezia proprio col proposito di compiere un pellegrinaggio sentimentale, il che poi si realizzò nel migliore dei modi. Il grande merito di Spezia sta, ai miei occhi, nella barca che affittai in un piacevole pomeriggio di ottobre, per compiere la traversata del golfo - ci vuole circa un’ora e mezza - fino alla piccola baia di Lerici che si apre a ovest. Questa baia è davvero incantevole; circondata da colline boscose tra il verde e il grigio, verso il mare ha il suo porto...

Savona

Nel cuore della Riviera di Ponente, Savona è capoluogo di provincia della Regione Liguria, con circa 60.000 abitanti. E’ una città ricca d’arte e di storia. L’arabo Al-Idrisi (XII secolo) la descrisse come “luogo di delizie”: ne scrissero Francesco Petrarca e Guy de Maupassant. Poco lontano dal porto, si trova gran parte del centro medioevale la cui attenzione principale si concentra sull'imponente Fortezza di Priamàr, posta a sud della Darsena vecchia. Questa vasta roccaforte si affaccia sul m...

Cinque Terre

Nel Quattrocento, l’umanista Giacomo Bracelli così scriveva, nella sua De bello hispaniensi orae ligusticae descriptio: "Quindi sul litorale (ci sono) cinque castelli quasi alla stessa distanza tra di loro: Monterosso, Vulnetia, che ora il volgo chiama Vernazza; Corniglia; Manarola; Riomaggiore; non solamente in Italia, ma presso i Galli ed i Britannici celebri per la nobiltà del vino. Cosa degna a vedersi come spettacolo, i monti, non solamente in pendenza dolce, ma tanto ripidi che nel s...
 
Altre regioni d'Italia: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria, Valle d'Aosta, Veneto.