Login / Registrazione
Domenica 25 Settembre 2016, Sant'Aurelia
follow us! @travelitalia

Roverè - Camposilvano

Lessinia / Italia
Vota Roverè - Camposilvano!
attualmente: senza voti.
A Roverè è visitabile il sabato e la domenica nei mesi estivi la «Grotta Mille». (Le comitive possono visitarla anche in altri giorni e nei mesi invernali rivolgendosi alla Pro Loco di Roverè). È ricca di concrezioni calcitiche ed attrezzata per la visita turistica.
A Camposilvano di Velo Veronese meritano di essere visitati la valle delle Sfingi, formata da suggestivi allineamenti di monoliti carsici, il Covolo degli Storti e del Brutto, con il fungo roccioso, i ripari e le doline di crollo, ed il Covolo di Camposilvano, costituito da un enorme pozzo di crollo e da un'ampia cavità ipogea residuale. Presso il Covolo, e stabilmente aperto al pubblico, sorge il Museo dei Fossili.
In località Gaspari, tra Camposilvano e i Parpari, c'è un espressivo paesaggio di monoliti carsici e città di roccia. Sul Bellocca e in località Campo Rotondo si possono osservare colate laviche basaltiche, il cui colore nero contrasta certamente con il bianco vivo del Cretaceo inferiore. Tra la località Parpari e San Giorgio si rinvengono numerose piccole e grandi doline.
Tutto il paesaggio dell'alta Lessinia è caratterizzato dalla diffusa presenza di città di roccia, costituite da solchi diaclasici, modellati nei duri e marmorei calcari del Rosso ammonitico. Sempre nella zona dei Parpari è possibile visitare la Grotta della Volpe, detta anche Grotta dell'Arena. Nel Vallone, situato tra il Monte Malera e Castel Gaibana, si apre la grande e profonda Voragine del Vallone, sul cui fondo si conserva anche d'estate la neve. Il Vallone termina in alto decapitato sull'Orrido dei Ronchi, da cui si domina in particolare la Valle omonima, il Gruppo del Carega, l'alta Vai d'Illasi ed il Passo Pertica.
Una località particolarmente interessante per le , «città di roccia» è la VaI Marisa, che s’incontra percorrendo la strada San Giorgio-Boscochiesanuova. Come si è detto, un aspetto veramente caratteristico in tutta la media ed alta Lessinia è l'originale Architettura delle case, delle Contrade e delle malghe, basata sull'uso delle dure, lastriformi e versatili rocce della Pietra di Prun e del Rosso ammonitico, sia nelle strutture murarie, sia nei tetti.
Condividi "Roverè - Camposilvano" su facebook o altri social media!