Login / Registrazione
Venerdì 30 Settembre 2016, San Girolamo
follow us! @travelitalia

Chiesa di San Matteo

Lecce / Italia
Vota Chiesa di San Matteo!
attualmente: 10.00/10 su 1 voti
Su disegno dell’architetto Achille Larducci (o Carducci) di Salò, la chiesa di San Matteo fu eretta, a partire dal 1667, sul luogo di una cappella preesistente, intitolata allo stesso santo. L’edificio è interessante perché presenta tutte le caratteristiche architettoniche tipiche del barocco maturo dell’Italia centrale. Molto innovativa è qui l’associazione di un ordine inferiore convesso con un ordine superiore concavo.
L'originale facciata a due piani si ispira al Borromini. Nella parte inferiore, caratterizzata da un’insolita decorazione a squame, spicca il ricco portale, sovrastato dallo stemma dell’Ordine dei Francescani. Al contrario, la parte superiore della facciata è liscia e lineare. Essa presenta una bella trifora centrale. Si nota facilmente che la facciata è rimasta incompiuta.
L’interno della chiesa è a pianta ellittica. Varie cappelle ad arco sono separate da grandi statue degli Apostoli, scolpite da Placido Buffelli nel 1692. Gli altari, assai decorati, sono della scuola di Giuseppe Cino, mentre il soffitto è più recente: è stato completamente rifatto nei primi anni del Novecento. Davvero splendido è l'altar maggiore, dovuto al napoletano G. Palatino. L’altare stesso è impreziosito da una grande statua in legno della fine del Seicento: opera di un artista veneziano, essa raffigura San Matteo. Fra le altre opere d’arte qui conservate spiccano: Il Martirio di Sant’Agata, tela ottocentesca di Pasquale Grassi, la tela che raffigura Sant’Oronzo, di Serafino Elmo, e una meravigliosa Pietà in legno realizzata a Venezia nel 1694.
Condividi "Chiesa di San Matteo" su facebook o altri social media!