Login / Registrazione
Mercoledì 28 Settembre 2016, San Venceslao
follow us! @travelitalia

Tignale

Lago di Garda / Italia
Vota Tignale!
attualmente: 10.00/10 su 1 voti
Cenni storici


Tignale, l’antica Viniale, è composta da sei frazioni: Gardola, capoluogo del comune, Piovere, Prabione, Aer, Oldesio ed Alzano. Sembra che i primi abitanti della zona siano stati i Galli Cenomani, che veneravano il dio Bergimo. Seguirono i Romani, che a Tignale costruirono un pagus: all'epoca di Tiberio, la località faceva parte del Municipio di Brescia. Nel quarto secolo, il Vescovo Virgilio cominciava ad evangelizzare i Benacensi e Tignale fu annessa alla diocesi di Trento. In età barbarica la zona fu pieve cristiana e, a partire dal X secolo, appartenne via via ai benedettini del monastero di Leno, al capitolo della cattedrale di Brescia, al principe-vescovo di Trento, agli Scaligeri, ai conti Lodrone (secolo XIII) e ai Visconti (secolo XIV). Nel 1426 Tignale si sottomise alla Serenissima, ricevendone una certa autonomia amministrativa. L'inizio del XVII secolo è ricordato per le atrocità compiute dal bandito Zan Zanù, che fu ucciso dai tignalesi dopo un inseguimento ed una lotta furibonda nei boschi di Montecastello. Il '700 è povero di avvenimenti: con l’arrivo di Napoleone ed il trattato di Campoformio, il torrente Gàrdola segnò il confine tra l'Impero austriaco e la Repubblica cisalpina. Dopo il trattato di Campoformio, il torrente Gàrdola segnò il confine fra l'Impero Austriaco e la Repubblica Cisalpina.

DA VEDERE
Non lontano da Tignale è il santuario della Madonna di Montecastello (m. 700), su una roccia a strapiombo sul lago. Il santuario, di cui si ha notizia fin dal 802, presenta un interno romanico-gotico. La chiesa conserva un affresco della scuola di Giotto e alcuni affreschi della fine del Quattrocento, tra cui una Madonna col Bambino, Sant'Antonio e Santo Stefano, del Campi. L’attuale chiesa fu ultimata nel 1599. Vi si possono ammirare dipinti del Celesti, del Bertanza e di Palma il Giovane.
Condividi "Tignale" su facebook o altri social media!