Login / Registrazione
Giovedì 8 Dicembre 2016, Immacolata concezione
follow us! @travelitalia

Teatro Romano

Gubbio / Italia
Vota Teatro Romano!
attualmente: 09.60/10 su 5 voti
Il Teatro Romano di Gubbio si trova alla periferia della città, presso le antiche terme. Fu costruito nell'ultimo periodo della Roma repubblicana, forse al tempo della guerra civile, tra Cesare e Pompeo, quindi a metà del primo secolo a.C. Fu poi restaurato ed ampliato dal quadrumviro Gneo Satrio Rufo, governatore di Gubbio in epoca augustea.
Era uno dei maggiori teatri dell’impero romano, secondo solo al Teatro Marcello di Roma. Col suo diametro di 70 metri, la parte riservata al pubblico, cioè la "cavea", poteva ospitare più di seimila spettatori. La "cavea" originaria era molto più alta dell'attuale, in quanto era appoggiata a due file di archi, ma praticamente nulla resta della parte superiore. Della costruzione iniziale rimangono arcate, pilastri e 22 gradinate della cavea.
Il Teatro fu gravemente danneggiato nell’VIII secolo, durante l'occupazione longobarda. Maggiore rovina si ebbe nell'alto Medioevo, quando il teatro fu considerato una cava da cui trarre le pietre per ricostruire la città dopo le distruzioni barbariche, specie quella operata dagli Ungari nel 917.
D’estate, in quello che resta dell'antico teatro vengono rappresentate grandi opere classiche.
Condividi "Teatro Romano" su facebook o altri social media!