Login / Registrazione
Domenica 4 Dicembre 2016, San Giovanni Damasceno
follow us! @travelitalia

Mausoleo Romano

Gubbio / Italia
Vota Mausoleo Romano!
attualmente: 06.50/10 su 4 voti
Nei pressi del Teatro Romano, sorge un rudere d’epoca umbro-romana: il cosiddetto “Mausoleo”. Per lo storico latino Tito Livio, l'edificio è la tomba di Genzio, re dell'Illiria, parte occidentale della penisola balcanica: fatto prigioniero dai romani nel 168 a.C., Genzio fu tenuto prigioniero a Gubbio e qui morì e fu sepolto. Secondo altri, sarebbe la tomba di un certo Lucio Pomponio Grecino, figlio di un console o di un prefetto romano.
Il manufatto è alto nove metri. L'esterno doveva essere rivestito di pietre, ma queste, in epoca medievale, furono asportate e probabilmente utilizzate per la costruzione di qualche edificio. L'interno è ben conservato, anche se ha perduto le lastre di marmo; la camera sepolcrale è di raffinata fattura e presenta una volta a botte, illuminata da una piccola finestra situata sopra la porta.
Condividi "Mausoleo Romano" su facebook o altri social media!